Benvenuta su Pink Mojito magazine!

Capelli ricci? Ecco come curarli al meglio con i nostri consigli

Come curare al meglio capelli ricci

Alcuni prodotti e consigli per la cura dei tuoi capelli ricci

 

Che siano esagerati, stile “afro” o più morbidi, con boccoli ampi ed elastici, i capelli ricci richiedono molta cura e attenzione nel processo di lavaggio e protezione, così come nello styling, sia che si tratti di ricci naturali che con la permanente.

Capelli ricci: consigli per curarli al meglio

A differenza di quanto si potrebbe pensare, trattandosi di capigliature spesso voluminose proprio per via dell’arricciatura, il capello riccio è molto fragile. Per questo motivo non deve essere sottoposto a lavaggi troppo frequenti o, peggio ancora, all’utilizzo selvaggio di phon o piastre.

È preferibile non superare i 3 shampoo alla settimana e applicare, se non proprio ad ogni lavaggio, almeno 1 volta su 3, una buona maschera nutriente. La pettinatura, poi, è meglio eseguirla con i capelli ancora bagnati e con un pettine di legno a denti larghi per non sottoporre i capelli a stress eccessivo e per mantenerli sani e in forma. Irrinunciabile una mousse che aiuti a formare lo styling vero e proprio: ne basta una noce, applicata sulla chioma umida, per donare elasticità e definizione al riccio.

Subito dopo lo shampoo i ricci vanno rigorosamente tamponati con una salvietta, meglio se di spugna. Bisogna massaggiare dalla radice alla lunghezza per 3 o 4 minuti. In questo modo il ricciolo prenderà una forma naturale, mano a mano che si libererà dell’acqua in eccesso. È importante non strofinarlo in fase di asciugatura per non aprirlo e destrutturarlo. Per questo bisognerà utilizzare un buon balsamo e subito dopo massaggiare i capelli con le mani volumizzandoli a testa in giù. Un altro consiglio, per mantenere elasticità e ondulazione ordinata, è quello di asciugarli con il diffusore, poiché spazzola e phon potrebbero contribuire ad incresparli.

Con questi piccoli accorgimenti le chiome ricce potranno godere completamente di un bel look a metà fra il selvaggio e l’intrigante. Tutto ciò però non basta perché i tuoi capelli ricci necessitano di cure e trattamenti con prodotti adeguati, affinché si mantengano lucidi, idratati e sani al fine di evitare il fastidioso effetto crespo.

Vediamo allora insieme qualche suggerimento relativo a prodotti e shampoo per capelli ricci più consigliati.

Capelli ricci: prodotti per curarli al meglio

Kérastase propone la linea completa, composta da shampoo, maschera e balsamo Oléo Curl Intense. Si tratta di prodotti studiati per nutrire e idratare in profondità esclusivamente i capelli ricci, definendoli nella forma, grazie alla formulazione di ciascuno dei componenti che possiede un’alta concentrazione di lipidi per proteggere il capello dagli agenti esterni.

Tigi presenta Foxy Curls Contour Cream, una crema da utilizzare prima della piega. Distribuita in piccole quantità sulla capigliatura umida, consente di ottenere ricci modellati a “effetto memoria”, eliminando totalmente il crespo. Non unge, non ingrassa il capello ma, anzi, lo mantiene luminoso e morbido. Data la particolare formulazione, non solo lo protegge dai danni provocati dal calore, ma è anche un valido schermo UV per ridurre quelli causati dall’esposizione solare.

L’Oréal Pro è sul mercato con la linea Tecni Art Hollywood Waves che, com’è intuibile dal nome, s’ispira alle onde hollywoodiane. Si tratta di 4 fra mousse e spray bi-fase in grado di rivitalizzare e rendere elastico ogni riccio, donandogli un fantastico aspetto “a spirale”. Formule ad effetto nutriente che aggiungono definizione ai capelli, regalando un tocco di morbidezza e brillantezza anche alle chiome più secche.

Un altro brand importante, Moroccanoil, presenta la sua gamma per ricci, fra cui Intense Curl Cream, una crema intensiva per modellare in maniera uniforme e definita, proteggendo la chioma e combattendo l’effetto crespo. È un balsamo che non richiede risciacquo e che nutre senza lasciare residui appiccicosi. A base di olio di Argan, idrata, migliora la lucentezza, rende i riccioli brillanti e morbidi al tatto.

Concludiamo la carrellata con il marchio Aveda, la cui linea Be curly, dallo shampoo al balsamo sino all’hair spray, è basata su una miscela di proteine del grano e aloe organica. La particolarità di questa gamma a base naturale, che contraddistingue tutti i prodotti Aveda, consente ai riccioli di espandersi quando i capelli sono bagnati e di ritrarsi quando sono asciutti, per dare rilievo ed elasticità alle curve. Grazie alla speciale formulazione, ricca di olio di Babassu biologico e certificato e burro di Karitè, controlla il crespo rendendo i capelli morbidi e setosi.

Non compro giornali femminili, però ne ho creato uno. Ho 34 anni, ho un compagno da 8 e convivo da 7. Vorrei un mondo in cui le donne siano più consapevoli delle loro potenzialità. Sono laureata in Economia del turismo e ho iniziato a gestire blog dal 2010. Per saperne di più su di me clicca le icone e il link qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: