Tu ce l’hai nella tua trousse?

Un’icona di stile. Un oggetto che ogni donna dovrebbe possedere. Tramontano le mode ma “lui” non tramonta mai. Sto parlando del rossetto rosso, un fondamento del make-up femminile e must have della stagione autunno-inverno 2019/2020.

Il rossetto rosso viene visto da noi donne come qualcosa di troppo vistoso, che solo alcune possono permettersi davvero e invece il rossetto rosso è proprio quel colore che sta bene a tutte. More, bionde, ramate, castane. Bisogna solo saper scegliere la tonalità e la texture che più si addice al nostro viso.

Basta un filo di rossetto rosso, un po’ di mascara e il make-up è pronto. È ideale per un’uscita la sera ed è ormai sdoganato per il trucco del mattino. Serve solo scegliere il look giusto da abbinare.

Chi può mettere il rossetto rosso?

La domanda che tutte prima o poi ci facciamo è proprio questa: “a chi dona il rossetto rosso?”. E ancora: “sarò troppo volgare o troppo appariscente?”. In realtà la risposta è molto semplice perché il rossetto rosso sta bene con tutto e su tutte. Le sue gradazioni sono innumerevoli e qualunque sia il tuo incarnato, il colore dei tuoi capelli e dei tuoi occhi potrai concederti un rossetto rosso.

Corallo, ciliegia, bordeaux, pomodoro… per ogni tonalità c’è la donna che può indossarlo. Del resto fu proprio Coco Chanel a dire: “Se siete tristi, se avete un problema sentimentale, truccatevi, mettete il rossetto rosso e attaccate”. E se a dirlo è proprio colei che ha rivoluzionato il concetto di eleganza del mondo femminile, possiamo stare tranquille.

Quale marca di rossetto scegliere?

Per il make up di questo autunno/inverno il rossetto rosso è uno dei must have, che non può mancare tra gli oggetti da portare sempre con sé. Sulle passerelle delle Fashion Week di inizio 2019 hanno sfilato modelle con labbra rosse di tutte le tonalità: dall’aranciato, al corallo, al bordeaux. Ogni casa di moda ha scelto la sua nuance.

YSL – Yves Saint Laurent lo sa bene e nelle sue linee di rossetti le varie tonalità di rosso sono sempre presenti; così come la nuance nude, altra tendenza del make-up dei mesi freddi. Puoi scegliere il Rouge Rock della linea ‘Rouge pour couture the mats’ oppure il Dewy red della linea ‘Vernis à lèvres Pop water’.

Come truccarsi con il rossetto rosso?

Quando si sceglie di passare un velo di rossetto rosso sulle labbra nel resto del viso serve ben poco. Il colore rosso è un colore intenso che ha significati forti quali indipendenza, emancipazione, sicurezza e audacia.

Proprio questi suoi significati lo rendono un elemento unico nel make-up di una donna e la sua unicità mal si sposa con altri elementi. Basta solo un po’ di mascara sulle ciglia per esaltare il proprio sguardo e il gioco è fatto.

Come scegliere il rossetto rosso giusto?

Ovviamente non tutte le tonalità di rosso possono andar bene per tutte le donne. Bisogna distinguere tra gli incarnati più chiari o più scuri, il colore dei capelli, il colore degli occhi, la forma della labbra. L’unica tonalità di rosso che davvero può indossare chiunque è il rosso freddo perché è l’unico colore che toglie la stanchezza, smorza le imperfezioni e regala luminosità. Se è a dirlo il make-up artist di Max Factor Rajan Tolomei non ci resta che credergli.

I rossi tendenti all’arancio vanno bene per le donne dai capelli ramati. Mentre il rosso aranciato è un rosso particolare che non tutte possono applicare sulle labbra, è adatto solo a coloro che hanno una pelle molto chiara.

Ricorda che più la tonalità è scura e più i lineamenti tendono a indurirsi, perciò fai attenzione. Il vantaggio? Per effetto ottico tende a sbiancare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *